sCATENAti

Il progetto sCATENAti (sito / pagina fb) è stato avviato nel 2008 e articola tutte le attività dell’associazione legate alla bicicletta.
E’ prima di tutto una campagna di sensibilizzazione e comunicazione sociale per contrastare l’idea che comprare bici rubate sia un fenomeno da accettare e praticare.

Il progetto promuove anche concrete opportunità per l’uso della bicicletta.
Le periodiche aste di biciclette a basso costo con cui fornire un’alternativa economica e legale al mercato nero. Le biciclette vendute all’asta provengono dal servizio gratuito di ritiro bici usate, grazie al quale privati cittadini ma anche enti pubblici donano all’associazione biciclette malfunzionanti e abbandonate o parti di esse. In questo modo dal 2008 a oggi è stato possibile rimettere in circolazione più di 3000 biciclette, che dopo il recupero vengono riparate dai meccanici dell’associazione.

Dal 2013 la ciclo officina Zì Clemente (situata in uno stabile concesso in comodato d’uso dal Comune di Bologna) è aperta ai soci che possono ripararsi la bici in compagnia dei volontari. In officina si svolgono anche dei corsi di ciclo-meccanica!