Home / Campagne

“Salva una biga” – La campagna di raccolta fondi per L’Altra Babele

 

Ogni bicicletta ha una storia da raccontare.
Una storia di avventure, di strade percorse e di viaggi condivisi. Ma cosa succede quando le ruote si fermano e la bicicletta viene abbandonata?
La recuperiamo noi!

 

Dal 2005 ci dedichiamo con impegno a dare nuova vita a queste vecchie compagne di strada. 

Le biciclette dismesse vengono rigenerate e restituite alla comunità, promuovendo uno stile di vita sostenibile all’insegna dell’economia circolare.

Recupera, ripara, riusa, le 3 R che ci stanno a cuore.

 

Dal 2005, l’Altra Babele ha recuperato e rimesso in strada più di 8.000 biciclette!
Tuttavia, oggi rischiamo di fermarci.
Entro la fine di novembre dobbiamo liberare la parte più consistente dei locali che abbiamo in concessione. Abbiamo trovato uno spazio temporaneo, ma servono braccia e risorse per svuotare, movimentare, trasportare, ri-allocare le biciclette.

 

 

Per questo ti chiediamo di unirti alla campagna “Salva una biga”. L’obiettivo è raccogliere 5.000 euro per sostenere i costi del trasferimento di quasi 500 biciclette (carburante, noleggio furgone, etc) e quelli di affitto del nuovo magazzino.

 

Per partecipare e maggiori info vai alla pagina dedicata

 

La bicicletta non è solo un mezzo di trasporto, ma una filosofia di vita.
Contribuendo a “Salva una biga”, sostieni non solo la riparazione di biciclette ma anche la promozione di uno stile di vita che fa bene al pianeta e alle persone.

Con il tuo aiuto, possiamo assicurarci che ogni bicicletta abbia la possibilità di vivere nuove avventure e di continuare a girare le ruote della sostenibilità.

 

Grazie!

#andràtuttinbici

#andràtuttinbici è l’iniziativa promossa dalla Consulta Comunale della Bicicletta per raccontare i vantaggi della mobilità attiva post coronavirus: spostarsi in bici garantisce il distanziamento sociale, fa bene alla salute, rafforza le difese immunitarie, mantiene l’aria pulita. Favorisce inoltre la vita all’aria aperta, concede più tempo per sé stessi e permette il ricostruirsi di relazioni interrotte dalla quarantena.

 

La campagna affissioni sarà solo l’inizio di un progetto che grazie ai contributi finanziari di circa 400 persone (è ancora possibile donare su GoFundMe) vuole andare oltre, portando la campagna in radio e nelle aziende bolognesi.

 

#andràtuttinbici proseguirà fino a ottobre con la costruzione di una piattaforma, www.andratuttinbici.it, che ha l’obiettivo di sostenere e rafforzare l’abitudine di chi avrà deciso per la prima volta di andare in bici. Il sito avrà come focus la città metropolitana di Bologna, ma con la possibilità di essere allargato ad altre città, per raccontarne i servizi e la community che pedala. Intanto la campagna realizzata è a disposizione gratuitamente per tutte le città e le amministrazioni che vorranno adottarla.

bike pride Bologna

Bike Pride Bologna

la parata dell’orgoglio ciclistico

Il Bike Pride è la festa dei ciclisti urbani di Bologna dal 2010, nel 2019 abbiamo festeggiato la 10° edizione! Nata dall’iniziativa dell’associazione L’Altra Babele in occasione della Giornata Nazionale della Bicicletta, la manifestazione si è allargata negli anni ad altre associazioni, facendo crescere la rete che ogni anno si rinnova per organizzare la parata programmata tradizionalmente per la seconda domenica di maggio.

 

Dal 2015 Bimbimbici, la biciclettata per i più piccoli di FIAB – Onlus,  si svolge in contemporanea con il Bike Pride: la testa del corteo è riservata alle bambine e ai bambini, il futuro della mobilità.

Il Bike Pride è un’iniziativa aperta a cittadini di tutte le età, con la partecipazione di associazioni culturali e di promozione sociale, gruppi di cicloamatori, musicisti e artisti, insieme per diffondere un’idea di mobilità nuova e di socialità urbana.

www.bikepridebologna.it | Pagina Facebook Bike Pride Bologna